filosofia del ‘900

Filosofia e psichiatria si incontrano. Anche in libreria

Il libro su "Basaglia e la filosofia del '900" curato da Fondazione Bertini è in Feltrinelli

Come potete vedere dalla foto, il libro “Basaglia e la filosofia del ‘900” curato dalla Fondazione Bertini quale raccolta degli atti e degli interventi del convegno omonimo svoltosi il 10 dicembre 2008 all’Università Statale di Milano, è disponibile in libreria. In particolare, nella foto, potete vedere la sua posizione sullo scaffale “filosofia” della Feltrinelli di Duomo, dove si trova tra Deleuze e Marx. Felici per la posizione prestigiosa fra due autori del nostro cuore, vi invitiamo a prenderlo, leggerlo e a commentarlo e darci nuovi spunti ed idee. Lo potete trovare in libreria oppure comprarlo direttamente iil 22 maggio durante la giornata “Fuori Dove?” in Piazza dei Mercanti.

Ecco la sinossi della giornata e gli interventi che ritroverete nel libro:

Cosa c’entra uno psichiatra con una legge? E cosa unisce quella legge ai più grandi filosofi del ‘900? I manicomi non esistono più da trent’anni. Il matto è tornato a casa, con il suo fardello di sofferenza e un destino di estraneità. Alieno nella propria terra, a disagio con i propri familiari. Quanto sappiamo della malattia mentale? Come la si cura? Chi e in che modo cerca di combattere lo stigma? Il disagio psichico è un problema che, con gradazioni e intensità diverse, riguarda tutti. La città di Milano si da’ appuntamento a dicembre per discuterne con i più importanti esperti, per coinvolgere e sensibilizzare.
Poco o niente sappiamo della malattia mentale e poco o niente soprattutto sappiamo del malato, di come vive, delle difficoltà enormi che incontra, ma anche delle realtà di aiuto che pure esistono. C’è un tempo per le riforme e uno per dare nuova forma alle riforme, ripensarle, comprenderle, farle comprendere. Dicembre è l’ultimo mese per ricordare la legge 180, che compie trent’anni quest’anno. Con la chiusura dei manicomi il malato è tornato nelle nostre case, è stato compiuto un passo decisivo contro lo stigma, ma molte questioni sono rimaste in sospeso. Un’occasione importante di aggiornamento per gli operatori, gli utenti, i familiari, e di coinvolgimento e informazione per tutti gli individui e i gruppi interessati.

Programma dettagliato:
10 dicembre 2008. Università degli studi di Milano, aula crociera alta, ore 9.00 – 17.00

1^ sessione, 09.15 – 11.00: Attraverso la psicoanalisi
Romolo Rossi (psichiatra, Genova) : La lettera di Freud
Massimo Recalcati (psicoanalista, Milano): Il nodo Basaglia – Sartre – Lacan
Interrogazione filosofica

2^ sessione, 11.15 – 13.00: Attraverso la sociologia
Ota De Leonardis (sociologa, Milano): Basaglia e la teoria delle istituzioni
Interrogazione filosofica

3^ sessione, 14.15 – 16.00: Attraverso la psichiatria
Eugenio Borgna (psichiatra, Novara): Basaglia e la fenomenologia
Mario Colucci (psichiatra, Trieste): Basaglia e Foucault
Interrogazione filosofica

Dibattito finale e chiusura lavori
Interrogazione filosofica: con Carlo Sini (filosofia, Milano), Pier Aldo Rovatti (filosofia, Trieste)

Maggiori info sulla pagina dedicata al CONVEGNO BASAGLIA E LA FILOSOFIA DEL ‘900 sul sito della Fondazione Bertini.

Se cercate libri su Basaglia, questo può essere un approccio unico, contemporaneo, di interrogazione alla sua grande esperienza.